Regime delle piattaforme e nuovi mercati: produzione, lavoro, consumo e regolamentazione

No Thumbnail Available

Date

2024-05-06

Journal Title

Journal ISSN

Volume Title

Publisher

Guerini Associati

Abstract

A partire dagli inizi degli anni 2000, l’affermazione dell’organizzazione algoritmica della produzione ha cominciato a rendere più forte il processo di esternalizzazione e la contingenza dei modelli di produzione del capitalismo legati ai principi lean. Subappalto, catene del valore, coordinamento digitale delle imprese subordinate, fessurizzazione del posto di lavoro, utilizzo di lavoro indipendente e informale, uso di una forza lavoro just in time sono diverse strategie di gestione di tale forma organizzativa che impattano sui mercati e sulla organizzazione della produzione. Queste tendenze, da decenni, stanno rimodellando la divisione del lavoro e della produzione tra ciò che deve essere svolto all'interno dei confini dell'azienda madre e ciò che può essere allocato all'esterno prima ad altre aziende, successivamente, grazie all’affermazione del web e della tecnologia algoritmica, direttamente negli spazi esterni alle imprese. Il documento esamina tendenze e dinamiche di questo contesto: genesi storica dell’economia delle piattaforme digitali; caratteristiche; la centralità dei dati; potere algoritmo, mercati, migranti; tentativi e fallimenti nelle proposte di regolamentazione; la sicurezza sociale dei gig workers.

Description

L'articolo è disponibile anche al link: <https://acesse.dev/lTmPX>

Keywords

Gig economy, Lavoratori delle piattaforme digitali, Sicurezza sociale

Citation

De Minicis M. (2024), Regime delle piattaforme e nuovi mercati: produzione, lavoro, consumo e regolamentazione, in "Lavoro Diritti Europa. Rivista nuova di Diritto del Lavoro", n. 2, p.23 <https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/4261>

Collections