Creano danni le raccomandazioni

Abstract

Come trovano lavoro gli italiani? Cresce il ruolo delle agenzie private per il lavoro, in particolare per i giovani e resta costante quello dei Centri per l’impiego. Fermo il canale dei concorsi pubblici. L’intermediazione informale ha invece raggiunto livelli molto alti. E con aspettative economiche negative, si corre il rischio di chiudersi ancora di più a riccio, in una sorta di protezionismo familiare, che potrebbe contrarre ulteriormente i volumi economici e le occasioni lavorative, innescando una spirale negativa.

Description

Keywords

Occupazione giovanile, Agenzie per il lavoro, Politiche attive del lavoro

Citation

Mandrone E. (2012), Creano danni le raccomandazioni, in "Lavoce.info", 20 marzo <https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/3666>

Collections